Chi Sono

ANNA MARIA DADOMO è nata a Fiorenzuola d’Arda (PC) sotto il segno dello scorpione. Laureata in Lettere moderne, vive e lavora a Parma.

La sua prima opera in prosa Regressione è uscita nel 1990 da Rebellato. Con lo stesso editore, nel 1992, ha pubblicato la raccolta di poesie Il segreto di te.

Nel 1994 il Comune di Fontanellato ha organizzato una mostra di collages e testi poetici corredati dal catalogo Varianti. Seguono i libri: Il gioco del mondo (racconti, L’Autore Libri Firenze,1996); L’odore aspro dell’amore (poesie, Grafiche Step Editrice,1997; i racconti Una bellezza quasi insostenibile (ES, 1999), Le parole ossessionanti dell’estate (Guanda,1999); i libri di poesie Il mare di San Giovanni (Silva Editore, 2000); Per Niccolò (Silva Editore,2001); il romanzo Preziario delle offese morali (MobyDick, 2002); mostra di collages nella Rocca di Noceto promossa dall’Amministrazione Comunale (2003); Non facciamo sapere alle cose (poesie, Mobydick, 2004, segnalato al Premio Internazionale “Attilio Bertolucci ”2005).

Nel 2007 l’Archivio della Letteratura - Archivio di Stato di Parma ha acquisito i suoi manoscritti (1973-1991) oltre a diari e lettere a Franco Maria Ricci. 

Seguono: Le stagioni di Meret (racconti per bambini, Mobydick, 2008); Non so come chiudere il giorno (poesie, Grafiche Step Editrice, 2010); annoverata in Dopo l’Officina, Poesia da ieri a oggi, di Paolo Briganti, in Storia di Parma, vol. IX Le Lettere, Mup 2012); Collages in forma di racconti (mostra all’Antica Corte Pallavicina di Polesine P.se, 2012); Le api non giocano mai (romanzo, Akea, 2014); Primo Premio al Concorso Nazionale di pittura e poesia di Salsomaggiore Terme (sez. poesia, settembre 2014); l’uscita in allegato alla Gazzetta di Parma Le avventure di Meret ( nuovo libro di racconti per bambini);Trittico in morte del bosso, racconto presentato al Circolo di Lettura di Parma (brochure con collage dell’autrice, marzo 2016). Suoi racconti si trovano nell’Annuario ALI (Associazione Liberi Incisori Bologna per gli anni 2012, 2013, 2014, 2015,2016,2017,2018). La Gazzetta di Parma ospita sovente suoi scritti nella rubrica Il racconto della domenica. Nel gennaio del 2019 è uscito il libro Il profumo di ieri , Grafiche Step editrice ( raccolta di racconti editi in Gazzetta di Parma dal 2000 al 2017 e altri inediti) pagg.273, euro 18, prefazione di Davide Barilli, copertina realizzata da Franco Maria Ricci  (per acquisto libro cell. 338 841 8086). Il colore del verde  è stato pubblicato nel 2019 ne Il labirinto scritto di Franco Maria Ricci che così si esprime nel retro di copertina " leggendo il manoscritto de Il colore del verde ho ritrovato - concentrati, condensati, rappresi - gli slanci, le febbri estatiche, i brividi disseminati nelle lettere che Anna mi inviava; e sono felice che il mio mestiere di editore mi consenta, a tanta distanza di tempo,di rendere omaggio  alla sensibilità e alla sapienza letteraria di un'amica".(Il libro si trova in vendita allo shop del Labirinto di Franco Maria Ricci.)